Louis Vuitton  annuncia che presenterà la sua  collezione uomo primavera 2023 il 16 settembre in Cina ad  Aranya Gold Coast, una località turistica di Beidaihe , a due ore di treno da Pechino, vicino al sanatorio sulla spiaggia frequentato dalle élite di partito cinesi.

Creata dallo studio Louis Vuitton, la collezione è stata inizialmente presentata durante la settimana della moda maschile di Parigi lo scorso giugno con una sfilata a tema “parco giochi” al Louvre. Lo spettacolo si svolgerà alle 17:30 ora cinese con live streaming sul sito Web ufficiale del marchio e sui canali di social media come Wechat e Weibo.

Aranya, che in sanscrito significa “un luogo silenzioso e pacifico lontano dal clamore e dalla folla”, è uno sviluppo immobiliare costiero di 4,3 milioni di metri quadrati che vanta una collezione di “spazi culturali”, tra cui una cappella sul mare, una “Biblioteca solitaria, ” UCCA Dune e Aranya Art Center.

Lo spin-off di Aranya sarà la seconda volta che la maison francese organizza una sfilata di abbigliamento maschile in Cina. Nell’agosto 2020, Louis Vuitton ha presentato uno spettacolo di moda all’aperto al West Bund di Shanghai. Sotto la direzione del compianto Virgil Abloh, lo spettacolo in live streaming ha generato oltre 100 milioni di visualizzazioni in tutto il mondo. Michael Burke, presidente e amministratore delegato di Louis Vuitton, ha affermato che i clienti spendono “10 volte di più” dopo la messa in scena di uno spettacolo spin-off.

Lo scorso settembre, uno spin-off della presentazione di moda femminile originale primavera 2022 di Nicolas Ghesquière è stato ripreso a Shanghai con 21 nuovi look e tre borse. I moli di riparazione del cantiere navale sul fiume Huangpu sono stati trasformati in una sala da ballo con oltre 1.000 lampadari.

Il primo spin-off di Ghesquière in Cina ha ottenuto 158 milioni di visualizzazioni online. Nonostante la rigida politica zero-COVID-19 di Pechino che limita i viaggi e un’economia in rallentamento, la Cina continua a essere uno dei mercati del lusso più importanti del mondo. Louis Vuitton sta spingendo avanti reinventando la sfilata di moda itinerante per aumentare le vendite.

In collaborazione con la comunità di Aranya Gold Coast, Louis Vuitton affiderà al suo team locale l’introduzione di elementi localizzati nello spin-off di Aranya, come “una serie di eventi culturali dalla danza contemporanea e proiezioni di film” e “una festa al tramonto”.

Gli entusiasti residenti di Aranya hanno offerto un’anteprima dello spin-off di Xiaohongshu, la popolare piattaforma di social commerce cinese. Una scultura più grande della vita di un giovane che fissa con desiderio il cielo e varie sculture a forma di grattacielo, entrambi elementi distintivi del design di Vuitton di Abloh, vengono erette dalla cappella sul lato della costa.

Vuitton sarà il secondo marchio di lusso ad ospitare un evento di sfilata di moda su larga scala in Cina quest’anno. Ad agosto,  Prada  ha riproposto un mashup delle sue collezioni uomo e donna autunno 2022 nella Prince Jun’s Mansion di Pechino, un hotel con cortile in tradizionale stile cinese.

Per quanto riguarda le donne, Vuitton ha recentemente ospitato cinque sfilate su piccola scala per la sua clientela VIP, secondo Xiaohongshu, una popolare piattaforma di social commerce. I migliori clienti di Pechino, Hangzhou, Chengdu, Guangzhou e Dalian hanno potuto godere di una versione rivista della collezione donna autunno 2022 ed effettuare ordini.

Louis Vuitton Uomo Primavera 2023