L’azienda di calzature naturali Birkenstock è entrata nella terza fase del suo nuovo calzaturificio a Pasewalk, nella Germania nord-orientale. La costruzione è iniziata la scorsa primavera e dovrebbe terminare entro il quarto trimestre del 2023.

Si pensa che il costo dell’investimento per costruire la fabbrica sia salito a 110 milioni di euro. Il marchio tedesco è in parte di proprietà del veicolo di investimento LVMH L Catterton . L’anno scorso Birkenstock ha annunciato i suoi piani di espansione, con l’intenzione di investire 100 milioni di euro.

Mark Jensen, Chief Technical Operations Officer di Birkenstock durante una cerimonia: “Quando abbiamo iniziato a progettare il nostro nuovo stabilimento poco meno di un anno e mezzo fa, il mondo era un posto diverso. Sono quindi ancora più grato ai nostri team che il progetto è ancora nei tempi previsti nonostante l’inflazione, le turbolenze sui mercati delle materie prime e le strozzature di approvvigionamento nel settore delle costruzioni. Questo vale anche per il nostro futuro personale: abbiamo già 50 contratti di lavoro firmati, siglati e consegnati”.

Jensen ha aggiunto: “Le persone nella regione stanno mostrando un enorme interesse; stiamo attualmente esaminando 500 applicazioni e la produzione inizierà solo tra un anno! Per noi, questo è un segno che abbiamo preso la decisione giusta sulla posizione e la prova della forza della nostra organizzazione per implementare le attività anche in tempi turbolenti”.

Reinhard Meyer, Ministro dell’Economia, delle Infrastrutture, del Turismo e del Lavoro, ha dichiarato: “Il fatto che Birkenstock si trasferisca nella nostra regione invia un messaggio importante a tutti qui: che vengono creati posti di lavoro sostenibili che aggiungono valore alla nostra regione. L’investimento della società mostra che gli sforzi per promuovere la Pomerania occidentale come polo industriale stanno dando i loro frutti. Non vediamo l’ora di accogliere Birkenstock nella nostra regione”.

Profondamente radicata nell’ortopedia, Birkenstock impiega oltre 5.000 persone in tutto il mondo ed è sia un’azienda a conduzione familiare di sesta generazione che uno dei maggiori datori di lavoro tedeschi nel settore calzaturiero.

Birkenstock

Birkenstock