Jacquemus apre un nuovo punto vendita a Parigi nella prestigiosa Avenue Montaigne. Il negozio su due livelli di 3.200 piedi quadrati (300 mq) aprirà il 27 settembre durante la settimana della moda di Parigi .

Un portavoce di Jacquemus ha definito il progetto un “negozio pop-up” sullo stampo dei precedenti progetti di vendita al dettaglio temporanea del marchio, come un negozio di fiori a marchio Jacquemus e un distributore automatico di borse aperto 24 ore su 24 a Parigi, o un angolo ispirato alla piscina al Selfridges a Londra. L’Avenue Montaigne presenterà tutte le categorie di prodotti, con un’enfasi sui pezzi prêt-à-porter, per lo più dall’ultima collezione di Jacquemus, chiamata “Le Papier”.

Attualmente la sede dovrebbe rimanere aperta per cinque mesi. Ma fonti di mercato hanno affermato che il progetto non aveva una data di fine prestabilita e il marchio stava esplorando una presenza al dettaglio a lungo termine, che potrebbe portare la sede di Avenue Montaigne a diventare il primo negozio permanente Jacquemus. “Rimaniamo aperti a tutte le opzioni”, ha affermato un portavoce di Jacquemus.

Stabilire una presenza nella vendita al dettaglio di lusso segnerebbe un cambiamento nella strategia di Jacquemus, che ha costruito un’attività considerevole vendendo principalmente attraverso i grossisti e il suo negozio online. Il marchio in rapida crescita ha recentemente nominato un nuovo CEO, l’ex capo di Paco Rabanne Bastien Daguzan, e ha confermato che la sua collaborazione di alto profilo con Nike continuerà fino alle Olimpiadi del 2024 a Parigi. L’azienda punta a un fatturato di 200 milioni di euro nel 2022, secondo una fonte del settore.

“Davvero, il marchio è esploso”, ha detto il fondatore Simon Porte Jacquemus ai giornalisti dopo una parata il 27 giugno in una miniera di sale nelle pianure francesi della Camargue. L’attenzione alla vendita al dettaglio e ad altri canali a controllo diretto è stata centrale nelle strategie dei marchi di moda di fascia alta in quanto cercano di creare esperienze coinvolgenti per i clienti, combattere gli sconti e aumentare le vendite. margini operativi. Ma l’investimento necessario per aprire negozi in posizioni privilegiate rimane un ostacolo significativo per molti designer.

Essendo uno dei marchi emergenti più famosi della moda, con una base di giovani fan che si estende ben oltre la bolla del settore, Jacquemus potrebbe contribuire a ravvivare Avenue Montaigne, dove il traffico pedonale è stato più lento nel riprendersi dalla pandemia di coronavirus.

La strada ha sempre accolto i visitatori ultra ricchi negli hotel del palazzo, mentre la maggior parte degli altri marchi internazionali di moda di lusso gestisce boutique monomarca. Ad aprile, Dior ha riaperto la sua ammiraglia globale con offerte più inclusive come una pasticceria e un museo della moda

Jacquemus AI 2022-23