Play with Food: la scena del cibo edizione 11

La nuova edizione del primo festival di teatro interamente dedicato al cibo, con molte novità, ospiti d’eccezione e il ritorno delle cene segrete

fonte Project PressA Torino, da sabato 1 a domenica 9 ottobre 2022, è in programma l’undicesima edizione di Play with Food – La scena del cibo, in Italia il primo e unico festival teatrale interamente dedicato al cibo e alla convivialità, organizzato da Associazione Cuochilab e con la direzione artistica di Davide Barbato.

L’invito a “giocare col cibo” è la provocazione che da sempre il festival lancia ad artiste e artisti performativi, con lo scopo di far emergere storie sorprendenti, significati profondi, simbologie inaspettate da un tema ricco di sfumature e soprattutto capace di parlare trasversalmente ad ogni tipologia di spettatore: giovane o meno, appassionato o occasionale.

L’edizione 2022 propone 10 giorni di programmazione, 11 compagnie di cui 2 straniere, 24 appuntamenti dislocati in tutta la città, con 3 prime assolute, 2 prime nazionali e 4 prime regionali.

Qualche “piatto speciale” dal ricco menu del festival: dopo un’apertura in grande stile affidata ai Sotterraneo insieme a Luca Mercalli, si prosegue con il nuovo spettacolo di Pianoinbilico scritto e diretto da Michele di Mauro e Stefania Bertola, per continuare poi con Tindaro Granata, Sara Bertelà, Giulia Cerutti, Giulia Pont, Elena Ascione, le compagnie internazionali Costanza Givone (Portogallo) e CIE Fred Teppe (Francia), le incursioni urbane de Il Menu della Poesia e la nuova produzione targata Play with Food, con il nuovo spettacolo della compagnia under-35 Doppeltraum scritto e diretto da Elvira Scorza.

Tornano inoltre, dopo due anni di sospensione dovuti alla pandemia, le underground dinner, cene teatrali in luoghi segreti, che per questa edizione saranno affidate al Teatro delle Ariette.

Molti gli eventi collaterali, tra cui la proclamazione dei vincitori del premio di drammaturgia “Play with Food 2022”, in collaborazione con Torino Fringe festival e Strabismi.

Come sempre gli spettacoli saranno accompagnati da momenti conviviali realizzati con la collaborazione dei Maestri del Gusto Torino e Provincia 2021-2022 e dei food sponsor del festival, il “cuore culinario” di Play with Food: Agrisalumeria Luiset, Boutic Caffè, Caffè Alberto, Camellia, Cuochivolanti, Gilac, Green Italy, Osteria Enoteca Rabezzana, Parsifal Birrificio Artigianale, Pastificio Bolognese, Ristorante San Giors. Hospitality partner Tomato Urban Retreat e Welcome Home. Mediapartner ToRadio.

Tra le novità dell’edizione 2022 la prestigiosa partnership con Nova Coop, che sosterrà il festival e ospiterà alcuni eventi del programma al Fiorfood, il flagship di Coop con supermercato, bistrot e ristorante nella cornice di Galleria San Federico a Torino.

L’edizione 2022 è realizzata inoltre con il sostegno di Città di Torino, Torino Arti Performative, Camera di commercio di Torino, Fondazione CRT, e la collaborazione di numerosi partner, tra cui Fondazione Teatro Piemonte Europa – Teatro Astra, Casa Fools, Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, Combo Torino, Festival delle Colline Torinesi, Incanti, Onda Larsen, Spazio Kairòs, Qubì Associazione Culturale, Teatro della Caduta/Concentrica, Torino Fringe Festival, Welcome Home.

Il programma completo e tutte le informazioni saranno disponibili a inizio settembre sul sito: