La domanda che tormenta chi non si accontenta e la risposta ecco la qua: porri in libertà condizionale. Il porro (Allium porrum) è un bulbo della famiglia delle Liliacee. Il porro è originario delle regioni mediterranee ed era già conosciuto dai Romani.
Ha un sapore analogo a quello della cipolla, ma più delicato. E´ usato in modo simile alla cipolla, rispetto alla quale (come in questa ricetta) è una proposta più raffinata.

Porri al latte

Difficoltà:
Facile
Preparazione:
– Mondare i porri conservando solo la parte bianca
– Tagliarla a metà per il lungo
– Lavare con cura
– Accomodare in una pirofila di vetro i porri
– Unire il latte
– Condire con sale e pepe
– Cuocere coperto a piena potenza per 15 minuti
– Spargere il burro a pezzi e cospargere di parmigiano
– Cuocere a potenza media per altri 5 minuti
– Servire dopo averlo fatto riposare per alcuni minuti
– (la cottura a microonde può essere sostituita da una normale stufatura)
Stagione:
Inverno
Tempo di preparazione:
25 minuti
Metodo di cottura:
Cottura a microonde
Ingredienti per 4 persone:
porri (n.4)
latte (n. 1/2 bicchiere)
parmigiano grattugiato (n. 4 cucchiai)
burro (40 g)
sale (q.b.)
pepe (q.b.)