Audemars Piguet  presenta il suo ultimo modello Royal Oak Selfwinding Flying Tourbillon Extra-Thin (RD#3). Questo modello dell’anniversario da 37 mm, che integra l’orologio “Jumbo” da 39 mm lanciato all’inizio di quest’anno, spinge oltre i limiti dell’artigianato della Manifattura.

Per la prima volta, l’azienda introduce un tourbillon volante di questo diametro più piccolo, rendendolo disponibile ai polsi più snelli grazie al suo ultimo movimento ultrasottile a tourbillon volante a carica automatica, il calibro 2968, che misura solo 3,4 mm di spessore e adorna una combinazione di decorazioni a mano tradizionali e contemporanee.

Arricchito con uno scappamento innovativo e un quadrante color prugna senza precedenti, questo segnatempo Royal Oak intreccia complessità tecnica e dettagli estetici per un’estrema raffinatezza, mentre rende omaggio all’eredità del marchio di segnatempo complicati di piccole e medie dimensioni.

Al centro di questa innovazione c’è il Calibro 2968, un movimento tourbillon volante a carica automatica ultrasottile sviluppato in un periodo di cinque anni. L’integrazione di un tourbillon volante alimentato da un innovativo scappamento in una cassa di 39 mm e poi di 37 mm di diametro rappresenta il principale risultato tecnico della Manifattura poiché questa complicazione era precedentemente riservata ai diametri di 41 mm.

Audemars Piguet Royal Oak Tourbillon volante a carica automatica Extra-Thin (RD#3) 37mm viola

Audemars Piguet Royal Oak Tourbillon volante a carica automatica Extra-Thin (RD#3) 37mm viola

Dato lo spazio limitato a disposizione, questo tourbillon volante a carica automatica ha dovuto essere ripensato in modo creativo per ridurne lo spessore, pur mantenendo le proporzioni iniziali della sua gabbia, portando al riposizionamento di alcuni componenti. La gabbia del tourbillon, realizzata in titanio, è dotata per la prima volta in particolare di un’unità periferica, che contribuisce anche alla sua sottigliezza.

La combinazione di questi due elementi rende più fluida la distribuzione dell’energia al tourbillon oltre ad alleggerire e raffinare questo organo di regolazione. Inoltre, il nuovo scappamento si basa su un oscillatore con ampiezza maggiore che migliora l’affidabilità, la distribuzione dell’energia e la precisione. Per fornire una visibilità ottimale sia del tourbillon volante che del movimento, gli ingegneri di Audemars Piguet hanno completamente ridisegnato l’architettura del meccanismo.

Sul lato del fondello, i ponti sono stati traforati per svelare il funzionamento interno del movimento, ottenendo un’estetica armoniosa e simmetrica. Sul lato quadrante, la geometria e il posizionamento dei bracci del bilanciere sono stati modificati per rendere ancora più percepibile il battito cardiaco. Il design tecnico del movimento fa sì che il tourbillon volante sia posizionato a livello del quadrante, per una maggiore esperienza visiva.

Sebbene dotata di un diametro più piccolo, la seconda versione RD#3 integra i codici estetici del quadrante del modello “Jumbo” uscito all’inizio di quest’anno. Analogamente alla sua controparte da 39 mm, l’orologio adorna un quadrante Petite Tapisserie, ma presentato per la prima volta in una vivida tonalità prugna, ottenuta mediante Chemical Vapor Deposition (CVD) per garantire una tonalità leggera, omogenea e duratura su tutti i quadranti.

Ispirata al modello originale del 1972, questa nuova referenza comprende anche indici e lancette a forma di vasca da bagno con rivestimento luminescente per una leggibilità ottimale al buio. La firma “Audemars Piguet”, così come la minuteria, è stata stampata in bianco sul motivo Tapisserie. Ruotando a ore 6, la gabbia del tourbillon volante in titanio crea un netto contrasto con lo sfondo prugna, creando un affascinante effetto aereo.

Partendo dall’estetica Jumbo, la cassa e il bracciale in acciaio inossidabile rifiniti a mano di questo modello da 37 mm incorporano l’ultima evoluzione del design della collezione, introdotta all’inizio dell’anno su numerosi modelli Royal Oak. Gli smussi levigati allargati e la conicità aumentata delle maglie del bracciale conferiscono all’orologio una silhouette più snella, rafforzandone al contempo l’ergonomia.

Audemars Piguet Royal Oak Tourbillon volante a carica automatica Extra-Thin (RD#3) 37mm viola