Alagoas: un viaggio alla scoperta di spiagge cristalline e scorci imperdibili

Alagoas è lo stato del Brasile posizionato a nord-est dello Stato. Tra acque cristalline, spiagge bianche e una biodiversità tutta da scoprire rappresenta la meta perfetta del territorio carioca. Tre le destinazioni apprezzate dai turisti: Maceiò, Maragogi e São Miguel Dos Milagres

fonte ufficio stampa Hill+Knowlton StrategiesC’è un posto incantato in Brasile, dall’altra parte del mondo, che vale la pena visitare, talmente bello che sembra un sogno. Acqua verde e quasi senza onde, sabbia bianca, rigogliose palme da cocco, piscine naturali di acqua cristallina piene di pesci colorati: è lo stato di Alagoas, situato nel nord-est del territorio brasiliano. È caratterizzato da spiagge bellissime, deserte e incontaminate che uniscono l’asprezza e la natura selvaggia del territorio per regalare paesaggi mozzafiato dai colori brillanti. Nella regione, tre destinazioni sono le preferite dai turisti: Maceió, Maragogi e São Miguel dos Milagres.

Maceió
Peculiarità: acque cristalline, barriere coralline e un giro in zattera alle piscine naturali di Pajuçara

Maceió, capitale dello Stato di Alagoas, ha un’atmosfera da città interna e un ritmo più lento rispetto alle altre capitali brasiliane, e questo è uno dei suoi grandi pregi. Sebbene sia relativamente piccola, i turisti che la visitano hanno a disposizione ristoranti di qualità, hotel confortevoli, nonché ottime spiagge e una varietà di tour. Con un mare verde, piscine naturali con acque cristalline e barriere coralline che fanno diventare le spiagge delle vere e proprie piscine, Maceió e i suoi dintorni affascinano i visitatori sin dal primo sguardo. Le spiagge e i tour sono le principali attrazioni turistiche della città. Un giro in zattera alle piscine naturali di Pajuçara è d’obbligo, così come godersi il panorama di Ponta Verde, con i suoi paesaggi di palme da cocco. La capitale dell’Alagoas ha uno dei più bei lungomari urbani del Brasile e le sue tre spiagge principali, Pajuçara, Ponta Verde e Jatiúca, sono responsabili di gran parte del successo della città. Infatti, Ponta Verde è nota per la sua animazione e per l’insegna con il nome della città, tradizionale per le foto tra i turisti. Jatiúca, con onde più forti, è ideale per chi preferisce un mare più mosso, mentre a Pajuçara si può godere di un mare calmo con piscine naturali, vedere coralli e pesci. Alberato e vivace di giorno e di notte, il lungomare di Maceió attira l’attenzione per il costante movimento di persone. Con vendite di artigianato e grandi bancarelle per godersi la spiaggia o la vita notturna, il lungomare è il cuore della città. Nei pressi della capitale, i turisti possono visitare anche le spiagge dei comuni limitrofi, come Praia do Gunga, Praia do Francês e molte altre. Le spiagge di Praia do Frances e Paripueira presentano incredibili piscine naturali di acqua cristallina. Con la bassa marea, che detta sempre il ritmo delle escursioni, Praia do Gunga è considerata dagli abitanti del luogo una delle più belle del Brasile.

Maragogi
Peculiarità: piscine naturali, spiagge per bambini, ambiente tranquillo lontano dal caos della città.

A circa 124 km da Maceió si trova la cittadina di Maragogi, con circa 30.000 abitanti. Ha una bellissima costa, bagnata dalla Coral Coast, un’area di protezione ambientale brasiliana, ed è diventata una delle destinazioni più ambite del Nordest per la bellezza delle sue piscine naturali. Maragogi è una destinazione ideale per persone di tutte le età, per riposare all’ombra delle sue palme da cocco, godersi le spiagge senza fretta e assaporare la sua gastronomia, con pesce e frutti di mare freschi. Il successo di Maragogi è dovuto soprattutto alle sue acque cristalline, che con la bassa marea formano bellissime piscine naturali piene di pesciolini, chiamate Galés de Maragogi, che si possono visitare in barca. Anche le spiagge della regione, sempre molto tranquille, non sono da meno e mostrano un mare verdastro, che ha fatto guadagnare alla località il titolo di Caraibi brasiliani. Le principali attività da fare a Maragogi sono godersi le sue spiagge (in particolare Barra Grande, Praia de Antunes, Ponta de Mangue e Peroba), fare gite in barca per visitare le piscine naturali e anche fare un giro in buggy, che permette di scoprire l’intera costa della regione e diverse spiagge e punti di interesse in poche ore. Le piscine hanno un controllo giornaliero dei visitatori in modo da rimanere conservate e sono visitabili quando la marea è più bassa. Le spiagge di Maragogi, se sfruttate al momento giusto, sono ideali per i bambini e per chi ama un mare degno delle acque caraibiche, con una tranquillità eccezionale e mari calmi. Con escursioni in buggy, gite in barca, spiagge deserte, pace e ristoranti deliziosi, Maragogi è una destinazione in cui spicca il clima tranquillo. Trascorrendo qualche giorno in città si possono mangiare ottime aragoste, assaggiare la torta di manioca e, soprattutto, rilassarsi e godere di una regione bucolica. Maragogi è un luogo semplice, per chi cerca riposo e vuole stare lontano dai grandi centri urbani.

São Miguel dos Milagres
Peculiarità: l’itinerario ecologico poco esplorato dai turisti alla scoperta delle piscine naturali

Sulla costa settentrionale dell’Alagoas si trova São Miguel dos Milagres, o semplicemente Milagres, una città che sta diventando ogni anno più famosa tra i brasiliani. La cittadina fa parte della Rotta Ecologica, vale a dire un piccolo pezzo di costa settentrionale dell’Alagoas che incanta per la sua semplicità, le sue locande incantevoli e le sue spiagge vuote con piscine naturali e palme da cocco. Il piccolo tratto di costa della Rotta Ecologica comprende circa 25 km, che fanno anche parte della Costa del Corallo, un’area di protezione ambientale. Lungo tutta questa costa, formata solo da piccoli centri abitati, le spiagge hanno un mare caldo, con acque verdastre e, in molti punti, ci sono piscine naturali, che possono essere visitate facendo un giro in zattera. Il vantaggio di visitare São Miguel dos Milagres e l’Itinerario Ecologico è che si tratta di uno spazio ancora poco esplorato dal turismo, che conserva quell’atmosfera da città interna, senza però mancare di qualità e struttura. Lo splendido mare e le piscine naturali sono il motivo principale del successo di São Miguel dos Milagres. La città ha cinque spiagge, una diversa dall’altra, ma che hanno in comune la loro bellezza incontaminata. Le acque sono calde, con molte palme da cocco e piscine naturali in diversi punti della costa. I turisti che cercano una spiaggia appartata e non affollata troveranno molte opzioni nella destinazione. Oltre alle spiagge, São Miguel dos Milagres offre altre attività, come un giro in buggy attraverso la regione, gite in bicicletta lungo la costa, gite in zattera alle piscine naturali e un punto panoramico sulla costa. La destinazione offre anche chiese e case antiche che arricchiscono il tour.

Per maggiori informazioni
Sito internet: https://visitbrasil.com/en/
Instagram: https://www.instagram.com/visitbrasil/
Facebook: https://www.facebook.com/VisitBrasil/
Twitter: https://twitter.com/visitbrasil
Youtube: https://www.youtube.com/visitbrasil
LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/visitbrasil/

Per maggiori informazioni su Embratur
L’Ente Brasiliano per il Turismo (Embratur) è responsabile dell’implementazione della politica nazionale del turismo nelle aree di promozione, marketing e supporto alla commercializzazione delle destinazioni, dei servizi e dei prodotti turistici brasiliani nel mercato internazionale. Con il fine di aumentare il flusso di turisti internazionali verso le destinazioni nazionali, Embratur contribuisce a generare sviluppo economico e sociale per il Paese.