FRED svela la nuova spettacolare collezione di alta gioielleria “Monsieur Fred Inner Light”

La maison di gioielli parigina FRED svela la sua nuova collezione di alta gioielleria  “Monsieur Fred Inner Light” ispirata al fondatore Samuel Fred. “Era questo gioielliere che non ha mai fatto niente come nessun altro, facendo quel passo indietro”, ha detto Valérie Samuel, direttrice artistica e vicepresidente della casa di gioielli fondata da suo nonno nel 1936.

Il suo punto di partenza era una frase delle memorie di suo nonno, in cui scriveva che la “parola ‘splendore’ non l’ha mai lasciato. La luce del sole e delle pietre, certo, ma anche la luce interiore che risplende nel profondo di ognuno di noi. Inciso su ogni pezzo c’è il sole sotto un arco, posizionato per simboleggiare il viaggio attraverso una vita”, ha spiegato Valérie Samuel, sottolineando che anche pietre importanti erano incastonate utilizzando un artiglio a forma di arco che indicava la sua prima boutique.

La nuova mostra a Parigi che aprirà il 28 settembre al Palais de Tokyo vuole servire come trampolino di lancio per ciò che verrà dopo nei suoi 86 anni di storia e un manifesto per “come la quarta generazione [contando il padre di Fred Samuel, che era anche un gioielliere] può portare lo spirito della casa oltre”, secondo l’amministratore delegato Charles Leung.

“In questo momento [nella storia della casa], dobbiamo rafforzare il nostro stile, che le persone potrebbero non conoscere così bene. Quindi, invece di saltare in [mondi] folli e immaginari, andiamo alla radice del nostro DNA”, come rimuovere l’importanza del genere nel design dei gioielli o degli elementi trasformabili, ha continuato.

Per Valérie Samuel, questa collezione intensamente personale “prende ancora più significato dopo aver scoperto l’uomo dietro la casa” attraverso la prossima retrospettiva. Firme come la collana “Pretty Woman”, la linea Force 10 o i modelli Chance Infinie potrebbero suonare un campanello, ma “non sapevi da dove provenissero”, ha ritenuto. “Ora avrai quella connessione.”

Al centro c’è la personalità di Fred Samuel, dal suo senso creativo e disposizione solare alla sua incrollabile convinzione che si possa creare la propria fortuna. Ciascuno dei sei capitoli prende il nome da un suo tratto caratteriale, sintetizzato in un mantra inciso sui pezzi, e prende spunto dalla storia della sua vita e dagli elementi che hanno segnato la casa, come le perle, la sua passione per la vela e il  Soleil d’ O diamante.

A cominciare dal set Creative Instinct , costruito attorno a più di cento perle dei Mari del Sud e Akoya, e che strizza l’occhio alle origini del gioielliere, che fu il primo a portare le perle coltivate sulla scena della gioielleria parigina negli anni ’30. In contrasto con le eleganti file classiche che gli sono valse la reputazione di fornitore delle “perle più belle di Parigi”, le perle sono rifuse come grappoli lucenti che adornano i bordi di un colletto, polsino e anello come schiuma marina sulla riva – un cenno alla passione di Fred Samuel per il mare.

Un quartetto di pezzi che prende il nome dalla gemma Soleil d’Or ora restituita presenta diamanti gialli e bianchi intensi dal taglio smeraldo, disposti in modo da evocare la luce del sole sull’acqua. L’ispirazione da 101,57 carati rimane invariata e occupa un posto d’onore nella retrospettiva. Due set ruotano attorno a un’altra firma della casa: pietre colorate, in particolare quelle color zaffiro.

In Faith in Destiny è uno zaffiro di Ceylon non riscaldato da 28,7 carati che occupa il posto d’onore su un pezzo trasformabile che può essere indossato come una collana, un braccialetto, una spilla o persino una catena Albert su un abito. Ciò incarna l’intenzione di Leung “di vendere agli uomini con l’idea che [l’alta gioielleria] può offrire qualcosa di maschile ed elegante anche per loro, e non finiranno per sembrare divertenti”.

Per quanto riguarda Joyful Spirit , Valérie Samuel ha utilizzato doppiette e terzine – sottili fette di pietra dura stratificate per rafforzarne il colore – sotto il cristallo di rocca a forma di pan di zucchero per ricreare i giochi di luce su una piscina rivestita di mosaico. Poiché la tecnica viene spesso utilizzata per rafforzare pietre di qualità inferiore, il suo utilizzo in alta gioielleria potrebbe far alzare le sopracciglia. Ma è rimasta imperturbabile, dicendo che “il rispetto di queste tecniche che non sono sempre ben comprese” era parte integrante della posizione dell’alta gioielleria come “un laboratorio tecnico per spingere i limiti del know-how”.

I cuori sono al primo posto su una collana che annuisce alla generosità di Fred Samuel, al gusto della famiglia per questo taglio e Pretty Woman . Con 50 modi diversi di indossarlo – il motivo centrale con una gemma da 8,25 carati rappresenta 12 di loro – Samuel voleva parlare di “tutti i tipi di amore” e dare al “casual chic, abbigliamento quotidiano” un tocco di alta gioielleria.

Anche le funzionalità giocose e la trasformabilità contribuiscono a creare gioielli che potrebbero essere indossati regolarmente, ha affermato Leung, che ritiene che le attuali tendenze dell’alta gioielleria riguardino “competire con il mercato delle belle arti, offrire [articoli] per conservare valore o speculare”.

Un ruolo da protagonista nel set di Force 10 Winning Spirit è il nuovo taglio a diamante “Hero” a 32 facce, ispirato alla forma delle vele. “Questo è il cuore degli uomini”, ha detto Leung, commentando la somiglianza del motivo con lo scudo di Superman e come si adatta all’idea che “tutti possiamo essere il nostro eroe”.

Il taglio Hero ha aggiunto una nuova scintilla a cinque pezzi di questo capitolo ispirati ai codici della collezione Force 10 di cavi d’acciaio, manette nautiche e ispirazione marittima in generale, se le acquemarine sfumate, tagliate da un grezzo da 1.250 carati non fossero state abbastanza. detto, avere una bussola funzionale sulla collana a tracolla trasformabile lunga quattro piedi è ancora la più grande sorpresa del set – o meno, dati i precedenti familiari.

FRED Jewelry è interamente di proprietà di LVMH

FRED Gioielli collezione “Monsieur Fred Inner Light” – Cuore generoso