Barneys New York sta tornando in vita sotto forma di un marchio di bellezza e benessere. Il grande magazzino di lusso potrebbe aver chiuso le sue sedi fisiche negli Stati Uniti nel 2020 (c’è ancora un avamposto di Toyko), ma Gloent Group, con sede a Soeul, sta andando avanti con il lancio di Barneys New York Beauty, una collezione di integratori per la cura della pelle e il benessere .

Sebbene il rivenditore fosse famoso durante il suo periodo di massimo splendore per la sua cura di marchi di bellezza di nicchia, non ha mai avuto i propri prodotti. La linea includerà un detergente, un siero e due creme al lancio, con prezzi che vanno da $ 48 a $ 168. Come parte del suo debutto, ha sponsorizzato la recente sfilata di Tommy Hilfiger , toccando il truccatore Sam Visser per preparare la pelle della modella con la collezione. I prodotti per le mani e il balsamo per le labbra debutteranno entro la fine dell’anno, seguiti da bagnoschiuma, cura dei capelli e poi una collezione di fragranze e candele profumate.

I prodotti saranno disponibili su Barneys-beauty.com e, sebbene non saranno in grado di sfruttare il brusio di quel pavimento di bellezza un tempo, c’è un prodotto Tony in particolare che ricorda i giorni inebrianti del rivenditore come l’apice di vendita al dettaglio di marca: Barneys New York Water , proveniente dalla Norvegia, disponibile sia in varietà ferme che frizzanti, con prezzi a partire da $ 5,50 per un 11 once. bottiglia.

Barney’s New York viene rianimato come marchio di bellezza