Tik Tok mania

tik tok, tiktok, art
tik tok, tiktok, art

Con l’abolizione delle misure pandemiche, l’uso dei social media è diminuito ad eccezione di TikTok

A settembre, il Wall Street Journal ha riferito che Instagram sta vacillando nel tentativo di tenere il passo con TikTok , la popolarissima app di condivisione video di proprietà cinese.

Ma non è solo Instagram a preoccuparsi dell’ascesa fulminea di TikTok: un dirigente di Google ha sollevato preoccupazioni simili su come TikTok stesse allontanando gli utenti più giovani dai servizi principali di Google quali Ricerca e Mappe.

L’aumento di TiKTok è confermato dai dati del nostro nuovo sondaggio online a livello nazionale, bilanciato dal censimento, The State of Social Media in Canada 2022 , che ha intervistato 1.500 adulti canadesi di età superiore ai 18 anni tra il 12 e il 31 maggio 2022.

L’ascesa di TikTok

I risultati del nostro rapporto mostrano che l’uso dei social media da parte dei canadesi è diminuito rispetto al picco iniziale della pandemia ; tuttavia, il Canada continua a essere uno dei paesi più connessi al mondo: il 94% degli adulti online utilizza almeno una piattaforma di social media.

Abbiamo scoperto che TikTok ha ottenuto il maggior guadagno (un aumento dell’11%) nel numero di adulti canadesi che hanno riferito di avere un account sulla piattaforma nel 2022, rispetto ai dati che abbiamo raccolto nel 2020.

Mentre il numero di canadesi su TikTok è ancora relativamente piccolo (26%), coloro che utilizzano la piattaforma la visitano regolarmente (65% al ​​giorno). Come negli Stati Uniti , l’adozione di TikTok in Canada è in gran parte orientata verso i gruppi di età più giovani, poiché il 76% delle persone di età compresa tra 18 e 24 anni ha riferito di avere un account sulla piattaforma, mentre i dati demografici in più rapida crescita sulla piattaforma sono quelli tra i 25 e i 34 anni (54%).

Questi risultati suggeriscono che l’appeal di TikTok è cresciuto dal 2020 , quando abbiamo condotto l’ultima volta questo sondaggio, e che TikTok non è più solo un’app per brevi video.

Altri studi hanno dimostrato che i giovani stanno ora utilizzando TikTok come uno dei modi principali per ottenere notizie e che alcuni hanno persino sostituito Ricerca Google con TikTok .

I nostri risultati di inizio estate supportano questo: il 51% degli utenti canadesi di TikTok ha riferito di aver utilizzato l’app per seguire le notizie sull’invasione russa dell’Ucraina.

Una donna in tenuta sportiva rosa tiene in mano uno smartphone che mostra un video TikTok di un'altra donna in nero che si esercita
Gli utenti Internet canadesi si rivolgono a TikTok per notizie e informazioni in numero maggiore. (Shutterstock)

Dopo la pandemia

La pandemia di COVID-19 ha introdotto alcuni cambiamenti su dove e quanto spesso i canadesi trascorrono il loro tempo sui social media. Dopo aver vissuto due anni di restrizioni COVID-19, sempre più canadesi stanno rivalutando il ruolo dei social media nelle loro vite.

In particolare, i canadesi trascorrono meno tempo sui social media ora che la maggior parte delle restrizioni sulla pandemia è stata revocata. In Canada, Facebook ha la percentuale più alta di utenti giornalieri con il 70%, ma questa percentuale è scesa dal precedente massimo del 77% di utenti giornalieri nel 2020.

TikTok è l’unica piattaforma che mostra un leggero aumento del 2% nella percentuale di utenti giornalieri. Al contrario, Reddit ha il calo maggiore, il 14%, degli utenti giornalieri.

Meno canadesi hanno riferito di avere un account su piattaforme di social media popolari come Facebook, LinkedIn e Pinterest. Piattaforme come Facebook, app di messaggistica e YouTube dominano ancora in termini di numero di utenti, ma stanno guadagnando terreno le piattaforme più recenti, come TikTok, e quelle più di nicchia, come il servizio di livestreaming Twitch.

La percentuale di canadesi che hanno riferito di utilizzare LinkedIn è diminuita del 7% dal 2020. Anche il tasso di nuovi utenti che si uniscono a Facebook e Pinterest è diminuito, ciascuno rispettivamente del 3% e del 4% dal 2020.

Una storia che si svolge

Non c’è dubbio che TikTok sia stata una forza dirompente nel panorama dei social media. Ha costretto i sostenitori dei social media come Facebook e Google ad apportare modifiche radicali alla loro piattaforma per tenere il passo.

Ma affinché TikTok continui a crescere, dovrà convincere gli scettici che non fa parte dell’apparato statale cinese; tuttavia, nell’attuale clima geopolitico, potrebbe essere un compito molto arduo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: