In una recente intervista, il direttore generale di Roberto Cavalli , Ennio Fontana, ha pubblicizzato vendite in crescita, un numero maggiore di conti all’ingrosso e forti vendite. La società sta aprendo quattro nuove boutique Roberto Cavalli in Europa e in Asia e, negli Stati Uniti, un negozio a Wynn Las Vegas si aprirà nel primo trimestre del 2023. È in cantiere anche un’unità a Houston, ha affermato Fontana. Questi fanno seguito all’apertura di un negozio a Miami a febbraio presso i Bal Harbour Shops .

Il prossimo mese aprirà a Roma una boutique di 3.780 metri quadrati a gestione diretta, situata nella centralissima Via del Babuino, che oltre al prêt-à-porter porterà anche la sempre più importante collezione per la casa. La prima sala ricorda un foyer, che conduce attraverso un lungo corridoio-galleria che ospita le collezioni couture.

Il consulente creativo Fausto Puglisi ha svelato i suoi modelli couture per il marchio durante il Festival di Cannes a maggio. Fontana ha affermato che ulteriore visibilità del marchio arriva grazie alla sfilza di celebrità da Jennifer Lopez e Dua Lipa a Lady Gaga e Gwen Stefani che indossano i modelli di Puglisi, che si è unito alla casa nell’autunno del 2020.

Roberto Cavalli nuova boutique a Montecarlo

Roberto Cavalli nuova boutique a Montecarlo

Un altro negozio a gestione diretta ha appena aperto a Monte Carlo al primo piano dello storico centro commerciale Le Métropole, con una superficie di 648 piedi quadrati e con vetrine su tre lati dell’edificio. Esistono 12 negozi Cavalli gestiti direttamente.

A Vienna ea Kuala Lumpur sono state aperte due boutique in franchising oltre alle sei esistenti. Nella capitale austriaca, il negozio copre 1.026 piedi quadrati con un’enorme vetrina su due piani. Al centro del distretto di Bukit Bintang, cuore dello shopping di lusso a Kuala Lumpur, la boutique Roberto Cavalli si estende su una superficie di 1.533 metri quadrati ed è caratterizzata da un’ampia vetrina semicircolare con due pannelli posteriori in onice verde.

Fontana ha spiegato che i negozi riflettono la visione di Puglisi ma questa è “espressa in progetti specifici e unici a seconda della città”. Elementi come il marmo travertino, l’onice verde e l’ottone satinato percorrono tutto, abbinati agli arredi e ai tappeti Roberto Cavalli Home Interiors, realizzati su misura e caratterizzati dalle stampe animalier tipiche del marchio.

Tutti i negozi offrono anche le collezioni di occhiali Cavalli Parfum e Cavalli, quest’ultima con una nuova licenza quinquennale firmata da De Rigo svelata il mese scorso per il design, la produzione e la distribuzione globale delle collezioni di occhiali Roberto Cavalli e Just Cavalli che si concluderanno nel 2023. A breve aprirà un Cavalli Café presso il flagship di Via Montenapoleone a Milano, seguito da uno a Saint-Tropez. Altri sei sono in lavorazione.

Roberto Cavalli nuova boutique a Vienna, Austria

Roberto Cavalli nuova boutique a Vienna, Austria

Fontana ha anche strombazzato il potenziale della piattaforma digitale interna di Roberto Cavalli. Questo sostituisce un precedente accordo con Farfetch Black & White e sarà pubblicato a giugno. Prima di allora, a febbraio verrà lanciato il primo sito online interno di Just Cavalli. Il mese scorso Roberto Cavalli ha firmato un accordo di licenza con Swinger International per la produzione e distribuzione all’ingrosso della linea Just Cavalli.

Il dirigente ha aggiunto che una nuova licenza di calzature è stata firmata con il leggendario specialista di scarpe Zengarini. Questi sono tutti passaggi che riflettono lo slancio del marchio e l’impegno del suo proprietario, Hussain Sajwani, con sede a Dubai, che ha acquisito il marchio attraverso la sua società di investimento privata Vision Investments nel 2019.

I ricavi dovrebbero ammontare a circa 84 milioni di euro nel 2022, da 57 milioni di euro nel 2021 e 45 milioni di euro nel 2020. Fontana ha detto che prevede che le vendite ammonteranno a 120 milioni di euro nel 2023. I consumatori americani e mediorientali sono forti cluster di clienti per il marchio, oltre agli italiani, ma Fontana ha affermato che il marchio sta espandendo la sua portata ed è più visibile in paesi come Germania, Austria e Spagna, tra gli altri.

Le località turistiche stanno andando molto bene. Le vendite a Saint-Tropez sono cresciute del 70%, del 40% a Cannes e del 60% a Puerto Banús a El Corte Inglés. Tanto che Fontana ha rivelato che il prossimo anno aprirà un nuovo negozio nella località balneare spagnola. “I nostri abiti divertenti, da festa e da sera si adattano bene a questi luoghi”, ha affermato.

Un ulteriore sostegno arriva da Sajwani, la cui società di sviluppo immobiliare Damac sta progettando un edificio residenziale di 70 piani situato sulla Marina di Dubai, con vista sul Palm Jumeirah, chiamato Cavalli Tower e da arredare con elementi della divisione casa di Roberto Cavalli. Fontana ha detto che un’altra torre è prevista a Dubai e una a Miami.

Roberto Cavalli nuova boutique a Montecarlo

Roberto Cavalli nuova boutique a Montecarlo