I profitti di Max Mara Fashion Group raggiungono i 214,3 milioni di euro per l’intero anno 2021

A fine 2021 l’utile consolidato di Max Mara Fashion Group è salito a 214,3 milioni di euro, dai 47,6 milioni dell’anno prima. Nonostante questo aumento, come emerge da Affari & Finanza de la Repubblica , la famiglia Maramotti (Ignazio, Luigi e Ludovica) ha optato per un atteggiamento prudente con la propria holding di moda.

Non distribuirà infatti dividendi, in analogia con quanto deliberato per le altre tre holding: Cofimar (che detiene la quota maggiore di Credem Holding, che controlla il Credito Emiliano), Safe-Società Anonima Finanziaria Emiliana e Unity Re In totale si stima che il patrimonio della famiglia Maramotti (proprietari) ammonti così a quasi 6 miliardi di euro.

Il Max Mara Fashion Group ha beneficiato di un aumento dei ricavi annui, passati da 1,19 a 1,52 miliardi di euro (+ 28%). Da notare che lo scorso anno la famiglia Maramotti (titolare) ha investito con le proprie holding in obbligazioni bancarie di alto rating e il gruppo si distingue per l’importo: 676,8 milioni di euro l’equivalente, a fronte di 260 milioni di euro di obbligazioni scadute o cedute . . L’investimento netto supera quindi i 400 milioni di euro.

Max Mara Campagna Autunno Inverno 2022

Max Mara Campagna Autunno Inverno 2022

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: