“I Nostri Sogni”, un progetto dedicato agli adolescenti che vivono la disabilità

Al via il progetto di ELIVE e FMRI con Rai Cinema Channel e Giffoni Innovation Hub

FotoAl via a Torino “I Nostri Sogni”, un progetto dedicato agli adolescenti che vivono la disabilità, partito in questi giorni il laboratorio di Storytelling, Video e Social, che terminerà con la realizzazione di un corto cinematografico crossmediale che utilizza la realtà virtuale ed i nuovi linguaggi dell’audiovisivo. I Nostri Sogni è un progetto in co-produzione con Giffoni Innovation Hub, in partecipazione con Rai Cinema Channel, in collaborazione con Film Commission Piemonte ed il supporto di ALMED, l’alta scuola di formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Aiutare e stimolare gli adolescenti affetti da patologie rare e complesse, attraverso laboratori creativi, a capire e sviluppare i propri talenti e le proprie passioni. È questa l’idea, nata durante la pandemia, di Riccardo Denaro, Digital creator e regista di Elive, che ha dato il via all’intero progetto.
“Costruire e raccontare storie è infatti uno dei modi più efficaci per strutturare il nostro pensiero. Gli adolescenti – racconta Riccardo Denaro – hanno urgenza di raccontare e raccontarsi. I Nostri Sogni nasce dal desiderio di far immedesimare lo spettatore del corto cinematografico che realizzeremo nella vita degli adolescenti che convivono quotidianamente con il dramma delle malattie rare, complesse e disabilità. L’aspetto innovativo del progetto risiede nel coinvolgere di 24 adolescenti affetti da malattia rara e complessa, dai 13 ai 18 anni, in tutte le fasi di produzione di un film, dalla stesura della sceneggiatura alla scelta degli attori alla preproduzione del cortometraggio. I ragazzi non solo saranno i protagonisti del film, ma affiancheranno il team di Elive, tra cui il regista e lo sceneggiatore, durante la scrittura del copione. Alcuni di loro verranno coinvolti operativamente e concretamente durante le riprese dello short film, altri si occuperanno della gestione dei canali social, affiancati dalla social media manager di Elive”.

Il primo step del progetto, che ha preso il via in questi giorni, è il laboratorio di Storytelling, Video e Social. Elive e FMRI hanno programmato nei prossimi mesi una serie di incontri settimanali con i 24 ragazzi per aiutarli a scoprire come si realizza una storia cinematografica, come nasce una storia per il cinema, come organizzare le varie attività, il ruolo dei personaggi della storia e il loro contesto psico-sociale, come si sceglie la location e le varie tecniche per la realizzazione di un corto cinematografico. I ragazzi parteciperanno attivamente al laboratorio creativo, incontreranno professionisti del settore ed avranno la possibilità di ascoltare interventi di ospiti speciali che li aiuteranno durante le attività creative. L’attività del laboratorio si concluderà a fine novembre, con la stesura della sceneggiatura definitiva, che verrà scritta insieme ai ragazzi.
Lo step successivo sarà quello di realizzare le riprese video nella primavera 2023, e, dopo la post-produzione, proiettare l’opera in anteprima assoluta al Giffoni Film Festival, in programma dal 20 al 29 luglio 2023.