Il gruppo di lifestyle hotel Ennismore ha rivelato i prossimi progetti per i prossimi tre anni. Tra quest’anno e il 2025, Ennismore ha in cantiere sette hotel con nome. Questi includono l’apertura di SO/Uptown Dubai quest’anno; Mama Shelter Dubai aprirà il prossimo anno; SO/ Jeddah nel 2023 insieme a SLS The Red Sea ; Mondrian Abu Dhabi nel 2024; Mondrian Dubai Business Bay anche nel 2024; e SO/Dubai Canal nel 2025.

Ennismore in Arabia Saudita

Nell’ottobre 2021, il Tourism Development Fund (TDF) dell’Arabia Saudita ed Ennismore hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) alla quinta Future Investment Initiative a Riyadh. La mossa ha istituito un fondo di 400 milioni di dollari.

Porterà i marchi lifestyle di Ennismore in numerose destinazioni in Arabia Saudita. In base al protocollo d’intesa, TDF identificherebbe le posizioni e fornirebbe opzioni di finanziamento per progetti in tutto il Regno, mentre Ennismore guiderebbe la programmazione, la progettazione e le operazioni.

Questa programmazione, ha detto Abboud, rimarrà di mentalità locale. Ha spiegato: “Penso anche che ci siano molte cose divertenti che puoi fare in Arabia Saudita. Immagina di dire a Christoph Hoffmann che potrebbe aprire un hotel ad AlUla. Avrebbe inventato qualcosa di veramente folle e visionario. 25hours non è un hotel per feste.

“In Arabia, la prima fase porterà da 10 a 12 hotel, principalmente nelle città primarie. C’è un’opportunità nelle città secondarie in seguito. Se riusciamo ad ancorare un prodotto nel mezzo di una città, possiamo diventare il centro di quella città. Il primo passo è Jeddah, Khobar e Riyadh, seguite da città secondarie per marchi come Tribe e Mama Shelter”.

Ennismore si trasferisce nei resort

Al momento non è chiaro quale, se qualcuno di questi sette hotel in pipeline, sarà resort sulla spiaggia. “L’obiettivo ora è portare lo stesso funky sulla spiaggia.

SO/ Uptown Dubai (Hotel e Residence)

SO/ Uptown Dubai (Hotel e Residence)