Cartier rilancia l’orologio Pebble in una nuova edizione limitata

L’ orologio Cartier Pebble è stato ora annunciato ufficialmente, continuando la forte riedizione vintage del gioielliere come il Tank Cintree 150th Anniversary of 2020. Formalmente noto come Pebble-Shaped Watch, la ristampa è un’edizione limitata di 150 pezzi per celebrare i 50 anni dalla nascita originale, ideato da Cartier London pochi anni dopo il Crash.

Il Pebble è un design semplice ma distintivo nella migliore tradizione di Cartier: un quadrante quadrato ruotato di 45 gradi rispetto all’orizzontale all’interno di una cassa perfettamente rotonda. Il Pebble è un design facilmente riconoscibile. A 36 mm è di dimensioni modeste per gli standard moderni, ma si distingue per le sue linee pulite e la forma particolare ma piacevole.

Cartier Pebble ristampa in edizione limitata 2022

Cartier Pebble ristampa in edizione limitata 2022

Il remake aderisce elegantemente all’originale, tanto che saranno quasi identici a distanza. Per i fan dello stile classico e bizzarro di Cartier, la ristampa Pebble è allettante. Il Pebble è due volte più costoso della cassa laccata Santos-Dumont in oro che ha lo stesso movimento e il 50% in più rispetto al Tank Cintree 150th.

Il Pebble appartiene al gruppo di orologi dalla forma strana prodotti da Cartier London – allora indipendente dalle sue controparti a Parigi e New York – tra la fine degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’70. Il famoso Crash fece il suo debutto nel 1967, mentre il Pebble arrivò cinque anni dopo.

Cartier Pebble ristampa in edizione limitata 2022

Cartier Pebble ristampa in edizione limitata 2022

Mentre il 2022 è il 50° anniversario del modello, il lancio della ristampa avviene in maniera impeccabile per un altro motivo: un esemplare originale del 1972 è stato venduto da Phillips nel maggio dello scorso anno per poco più di CHF 400.000. E un mese dopo un esemplare del 1975 venduto a Bonhams per un po’ meno.

Secondo Bonhams , sono stati prodotti solo sei grandi Pebbles, che misuravano circa 36 mm di diametro come la ristampa. Cinque erano in oro giallo con quadrante crema, mentre uno era in oro bianco con quadrante nero. Ma non tutti i Pebbles erano identici; la maggior parte aveva le anse sotto la custodia come la ristampa, mentre l’esemplare venduto da Bonhams ha anse visibili, dando origine al soprannome di “tartaruga”.

Cartier Pebble ristampa in edizione limitata 2022

Cartier Pebble ristampa in edizione limitata 2022

Modellata sulla versione aerodinamica dell’originale vintage, la ristampa conserva design e proporzioni quasi identici. Tra le modifiche più evidenti c’è l’inclusione della “firma segreta” di Cartier alle sette, così come il logo Cartier moderno sotto le ore 12 invece dell’emblema in corsivo che si trova sull’originale.

Il Pebble è dotato del cal. 430 MC, un movimento a carica manuale con riserva di carica di 38 ore. Realizzato da Piaget dove è conosciuto come il cal. 430P, il movimento è sottile e compatto, il che lo rende il calibro di riferimento per Cartier quando si tratta di orologi più piccoli a carica manuale come la cassa laccata Santos-Dumont.

Cartier è interamente di proprietà di Richemont

Cartier Pebble ristampa in edizione limitata 2022

Cartier Pebble ristampa in edizione limitata 2022

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: