Tre motivi per mangiare le zucche invece di intagliarle questo Halloween

plate with fresh ripe pumpkin quarters with seeds

La zucca è sinonimo di autunno. Ma mentre la maggior parte di noi li associa a Halloween, torta e latte speziato di zucca, questi frutti sono in realtà estremamente versatili. E a seconda di come sono preparati, possono fare bene alla salute.

Sebbene le zucche vengano coltivate tutto l’anno, la maggior parte di noi le acquista solo in ottobre per intagliare la lanterna. Ciò significa che molti stanno perdendo un alimento sorprendentemente nutriente dalla loro dieta. Le zucche sono ricche di nutrienti pur essendo povere di calorie. Contengono una varietà di vitamine, minerali e antiossidanti che hanno ciascuno diversi benefici per la nostra salute .

Ecco solo alcuni dei motivi per cui dovresti considerare di includere le zucche nella tua dieta.

1. Sono una fonte di antiossidanti

Le zucche contengono alti livelli di antiossidanti. Si tratta di molecole che combattono i radicali liberi dannosi (un tipo di molecola instabile che a volte può causare danni alle nostre cellule , che possono causare invecchiamento e contribuire a varie malattie nel tempo). Mentre alcuni antiossidanti si trovano naturalmente nel nostro corpo , altri li otteniamo da frutta e verdura.

L’alto contenuto di antiossidanti nelle zucche potrebbe quindi essere associato a un minor rischio di sviluppare alcune malattie , come malattie cardiache e cancro.

Le zucche sono anche una delle migliori fonti dell’antiossidante beta-carotene. Questo non solo conferisce alle zucche il loro vivido colore arancione, ma viene anche convertito in vitamina A , essenziale per una buona vista, il nostro sistema immunitario e persino la funzione cardiaca e polmonare.

Le zucche contengono anche vitamine C ed E, antiossidanti noti per rafforzare il nostro sistema immunitario . Inoltre, la vitamina C è importante per la guarigione delle ferite e aiuta il corpo a costruire il collagene, una proteina fibrosa utilizzata nei nostri tessuti connettivi, comprese le ossa, i muscoli e persino il sangue. La vitamina E d’altra parte è buona per prevenire la formazione di coaguli e può anche essere buona per la nostra pelle, capelli e unghie .

2. Sono pieni di minerali importanti

Le zucche contengono sia ferro che folato.

Il ferro ovviamente è importante per aiutare i nostri globuli rossi a trasportare l’ossigeno dai polmoni ai tessuti intorno al corpo. Aiuta anche a mantenere sani i nostri muscoli e tessuti connettivi. Il ferro aiuta a preservare molte funzioni vitali nel corpo tra cui l’energia e la concentrazione, i processi gastrointestinali, il sistema immunitario, la regolazione della temperatura e della crescita e lo sviluppo neurologico.

Il folato, noto anche come vitamina B9 , è un nutriente essenziale che supporta la formazione di DNA e RNA. Per questo è particolarmente importante durante la gravidanza, l’infanzia e l’adolescenza. Bassi livelli di folato sono associati a un aumentato rischio di diverse condizioni di salute, inclusi difetti alla nascita e malattie cardiovascolari . La ricerca mostra anche che il folato è legato a una riduzione del rischio di cancro al pancreas, all’esofago e al colon-retto .

Va notato che anche le zucche sono ricche di potassio, quindi i pazienti in dialisi dovranno limitarne l’assunzione .

3. Anche i semi di zucca fanno buono

Sebbene siano piccoli, i semi di zucca sono anche ricchi di preziose sostanze nutritive .

Una persona tiene in mano una zucca di Halloween scolpita.
Salva i semi dopo aver intagliato la zucca invece di buttarli via. kobeza/Shutterstock

Ad esempio, i semi di zucca contengono magnesio , un minerale che supporta la funzione muscolare e nervosa, regola la pressione sanguigna e sostiene il sistema immunitario. Contengono anche zinco , che oltre a supportare il nostro sistema immunitario svolge anche un ruolo importante nella crescita cellulare, nella costruzione di DNA e proteine ​​e nella guarigione dei tessuti danneggiati.

Un altro vantaggio dei semi di zucca è che contengono acidi grassi insaturi , che aiutano a ridurre i livelli di colesterolo LDL (spesso noto come colesterolo “cattivo” poiché contribuisce all’accumulo di grasso nelle arterie e può aumentare il rischio di infarto o ictus, ridurre infiammazione e rafforzare le nostre cellule).

Contengono anche molti degli stessi antiossidanti delle zucche.

Come preparare la tua zucca

Le zucche sono un frutto versatile che viene regolarmente consumato in molte parti diverse del mondo. Può essere preparato in diversi modi.

Ad esempio, quando quest’anno scolpisci un jack-o’-lantern, invece di buttare via i semi, separali dalla carne, sciacquali e mettili da parte. Una volta asciutti, arrostili, al naturale o magari considera di guarnirli con il miele. Questo è un dolce popolare in Messico noto come palanquetas . Puoi anche utilizzare la polpa (o polpa) in diversi piatti, anche in una zuppa o una purea , o anche nei dolci, come muffin, budini o sformati.

Il frutto stesso può essere sbucciato e preparato o mangiato come faresti con qualsiasi altro ortaggio. Come per altre verdure invernali – come la zucca – si sposa particolarmente bene con peperoncino, noce moscata e salvia. O forse ti piacerebbe provare a preparare la tua zucca come fanno in altre parti del mondo. In Armenia, la zucca viene utilizzata nel piatto ghampama , in cui l’interno di una zucca viene farcito con riso bollito, frutta secca, noci e miele prima di essere cotto. O forse preferisci provare i pampoenkoekies sudafricani , che sono minuscole frittelle di zucca fatte con cannella e noce moscata.

Ogni anno migliaia di acri di terreno agricolo vengono utilizzati per coltivare zucche che vengono semplicemente intagliate e poi gettate via. Questo potrebbe essere considerato uno spreco di cibo prezioso, nutriente e delizioso. Quindi quest’anno potresti prendere in considerazione la possibilità di trasformare il tuo jack-o’-lantern in un delizioso pasto fatto in casa.


Articolo  ripubblicato da The Conversation, sotto una licenza Creative Commons, per leggere l’articolo originale clicca qui.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: