Great London Hospitality (glh) , il più grande proprietario-operatore di hotel a Londra, ha annunciato una mossa fondamentale per l’azienda che diventerà il Clermont Hotel Group questo autunno. Il significativo rebranding, che segna il culmine di un investimento di 90 milioni di sterline negli ultimi cinque anni, vedrà l’azienda allinearsi più strettamente con il suo marchio di punta, il Clermont.

La mossa mira a riposizionare nettamente l’azienda all’interno dei mercati dei viaggi, dell’ospitalità e del tempo libero razionalizzando e riposizionando una serie di asset immobiliari sotto tre marchi chiave: The Clermont, Thistle e Hard Rock Hotel London .

Come parte della sua nuova visione per sottolineare la credibilità del gruppo come leader nel settore, la strategia rinnovata segna l’ambizione aziendale per la crescita futura, con il gruppo che indica che sono previsti maggiori investimenti in tutto il portafoglio nei prossimi mesi dopo un primo 18 milioni di sterline per la ristrutturazione delle proprietà di Clermont a Charing Cross e Victoria.

Commentando l’imminente rebranding e la rinnovata ambizione aziendale, Jon Scott, amministratore delegato di glh ha dichiarato: “Questa è una pietra miliare significativa per l’azienda e segna l’inizio di una nuova era. “Clermont Hotel Group offre un portafoglio ricco e diversificato per una vasta gamma di esigenze degli ospiti e la nostra nuova strategia e visione li porta sotto lo stesso tetto con più chiarezza che mai.

Il rebranding e il cambiamento di strategia si espandono a tutti gli elementi dell’azienda, incluso il coinvolgimento interno dei dipendenti, adottando un approccio incentrato sulle persone. Portare avanti e celebrare persone straordinarie, garantire lo sviluppo del personale e aiutare le persone a forgiare carriere durature e di successo nel settore dell’ospitalità, è parte integrante del nuovo approccio dell’azienda.

Il Clermont Londra

Il Clermont Londra