L’aeroporto internazionale Hamad del Qatar, in espansione al dettaglio, firma su Dior, Gucci, Burberry, et al

Conferenza stampa per l’aeroporto internazionale Hamad del Qatar, in quanto l’hub insegue più viaggiatori con esperienze di vendita al dettaglio e ospitalità migliorate. Credito immagine: Aeroporto internazionale di Hamad

In competizione con altri hub di compagnie aeree mediorientali, l’Hamad International Airport, con sede a Doha, in Qatar, ha svelato ambiziosi piani di espansione con la vendita al dettaglio di lusso al centro della sua esperienza.

L’aeroporto, ora concepito come una destinazione a sé stante, punta a migliorare l’esperienza dei passeggeri mentre il Qatar aumenta il suo profilo, in particolare con il 20 novembre-dicembre. 18 Coppa del Mondo FIFA per il calcio. Giardini, maggiori strutture, servizi curati e una migliore selezione di opzioni di vendita al dettaglio sono tutti progetti completati per l’espansione.

“Siamo molto lieti di lanciare l’espansione dell’aeroporto internazionale di Hamad, un aeroporto che è davvero cresciuto fino a diventare l’ultimo esempio di struttura globale sostenibile e di successo”, ha affermato Akbar Al Baker, amministratore delegato del gruppo Qatar Airways, in una dichiarazione.

“L’apertura del nostro terminal recentemente ampliato collega ulteriormente il numero crescente di viaggiatori a tutti gli angoli del mondo, arricchendo le esperienze delle persone e rappresentando con orgoglio la ricca cultura e il prestigio dello Stato del Qatar”, ha affermato.

La sezione Orchard dell’aeroporto internazionale Hamad del Qatar a Doha con negozi come Louis Vuitton. Credito immagine: Aeroporto internazionale di Hamad

Shopping al volo
Un punto culminante del progetto di espansione, le opzioni di vendita al dettaglio arricchite sono progettate per attirare molti viaggiatori.

I negozi di lusso ora includono flagship store di grandi nomi come Gucci, Dior, Louis Vuitton, Burberry e Tiffany & Co.

L’aeroporto ospiterà anche l’unico negozio FIFA al mondo, nonché l’unico negozio Thom Browne situato in un aeroporto. Il nuovo negozio Ray Ban sarà anche il più grande di qualsiasi aeroporto.

Il lusso sembra essere centrale nel nuovo design.

“Siamo immensamente orgogliosi di lanciare ufficialmente la nostra espansione aeroportuale”, ha affermato Badr Mohammed Al Meer, direttore operativo di HIA Engineering, in una dichiarazione.

“Il nostro piano di crescita ci vedrà accogliere oltre 58 milioni di passeggeri all’anno”, ha affermato.

“Attraverso l’espansione, abbiamo aggiornato le nostre strutture e offerte, creando la destinazione definitiva per i passeggeri”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: