The Estée Lauder Companies (ELC) ha annunciato oggi di aver firmato un accordo per l’acquisizione del marchio Tom Ford , che ha descritto come leader globale nel lusso. L’accordo stabilirà ELC, partner di lunga data nel settore della bellezza di Tom Ford, come unico proprietario sia del marchio che di tutta la sua proprietà intellettuale.

ELC ha dichiarato: “Sotto la guida di ELC, l’acquisto del marchio Tom Ford e l’estensione dei suoi attuali partner di licenza consentiranno la continuità e l’ulteriore evoluzione del marchio Tom Ford come uno dei preminenti marchi di lusso globali del ventennio primo secolo”.

L’accordo valuta l’impresa totale a 2,8 miliardi di dollari. ELC pagherà circa 2,3 miliardi di dollari per l’acquisizione, al netto di un pagamento di 250 milioni di dollari a ELC alla chiusura da parte del produttore di occhiali Marcolin. Anche l’attuale licenza di Tom Ford con Marcolin sarà sostanzialmente estesa. ELC prevede di finanziare questa transazione attraverso una combinazione di contanti, debito e 300 milioni di dollari in pagamenti differiti ai venditori che scadranno a partire da luglio 2025.

Tom Ford è tra i leader globali nel settore degli occhiali di fascia alta L’accordo estenderà e amplierà anche la relazione di lunga data del marchio Tom Ford con Ermenegildo Zegna per includere una licenza a lungo termine per tutta la moda maschile e femminile, nonché accessori e biancheria intima.

Nell’ambito di questa transazione, Zegna acquisirà le attività del business della moda Tom Ford necessarie per adempiere ai propri obblighi di licenziatario. ELC e Zegna si allineeranno strettamente sulla direzione creativa per continuare a costruire sul posizionamento di lusso del marchio Tom Ford.

“Siamo incredibilmente orgogliosi del successo che Tom Ford Beauty ha ottenuto nelle fragranze e nel trucco di lusso e della sua dedizione alla creazione di prodotti desiderabili e di alta qualità per i consumatori più esigenti di tutto il mondo”, ha dichiarato Fabrizio Freda, Presidente e Amministratore Delegato di The Estée Lauder Companies.

“Come marchio di proprietà, questa acquisizione strategica sbloccherà nuove opportunità e rafforzerà i nostri piani di crescita per Tom Ford Beauty. Contribuirà inoltre a dare impulso al nostro slancio nella promettente categoria della bellezza di lusso a lungo termine, riaffermando al contempo il nostro impegno ad essere il principale attore puro nella bellezza di prestigio globale”.

In base all’accordo, Tom Ford, fondatore e CEO di Tom Ford International, continuerà a fungere da visionario creativo del marchio dopo la chiusura e fino alla fine del calendario 2023. Il presidente di Tom Ford International, Domenico De Sole, rimarrà come consulente fino allo stesso volta.

I vantaggi di ELC includono la garanzia del flusso di cassa a lungo termine derivante dalla proprietà del marchio di bellezza Tom Ford in rapida crescita oltre la scadenza della licenza esistente nel 2030 e l’eliminazione dei pagamenti delle royalty sulla bellezza alla chiusura, nonché nuovi flussi di entrate derivanti dalla licenza e altre sinergie previste.

Queste sinergie includono supervisione creativa, maggiore velocità e agilità e opportunità per un’ulteriore penetrazione online. ELC prevede che la transazione sarà diluitiva rispetto all’utile diluito per azione (EPS) rettificato nell’anno fiscale 2023 da (0,05 USD) a (0,15 USD), principalmente dai costi relativi all’acquisizione una tantum.

Per l’anno fiscale 2024, si prevede che la transazione sarà approssimativamente neutra rispetto all’EPS diluito rettificato. L’acquisizione è soggetta a determinate condizioni, comprese le approvazioni normative, e dovrebbe concludersi nella prima metà del calendario 2023.

Tom Ford ha dichiarato: “Non potrei essere più felice di questa acquisizione poiché The Estée Lauder Companies è la casa ideale per il marchio. Sono stati un partner straordinario sin dal primo giorno della mia creazione dell’azienda e sono entusiasta di vederli diventare gli steward del lusso in questo prossimo capitolo del marchio Tom Ford.

“ Ermenegildo Zegna e Marcolin sono stati anche partner spettacolari di lunga data e sono felice di vedere la conservazione dell’ottimo rapporto che abbiamo costruito negli ultimi 16 anni. Con il loro pieno impegno, confido che continueranno il futuro del marchio come azienda di lusso che si sforza di produrre solo moda e occhiali della massima qualità.

“Siamo onorati che Tom Ford faccia parte della nostra famiglia ELC da più di 15 anni, dalla nostra prima collaborazione con il marchio Estée Lauder al lancio di Tom Ford Beauty e attraverso i suoi successi più recenti”, ha affermato The Estée Lauder Companies Executive Presidente William P. Lauder.

Le fragranze distintive hanno costituito un elemento integrante della storia di successo di Tom Ford Beauty “Siamo impegnati a guidare il continuo successo di Tom Ford Beauty e questa entusiasmante acquisizione ci posiziona strategicamente per la crescita futura”, ha affermato The Estée Lauder Companies President, Luxury Business Development Guillaume Jesel.

“Tom Ford è un vero visionario e il massimo architetto del lusso. Insieme al leggendario Domenico De Sole, hanno creato un nuovo straordinario mondo di lusso. È un onore continuare a guidare il marchio e il team di eccezionale talento e manifestare la straordinaria visione di Tom Ford della bellezza di lusso e oltre”.

“Siamo stati partner e azionisti del business della moda di Tom Ford sin dal suo inizio”, ha affermato Ermenegildo Zegna Group CEO, Ermenegildo ‘Gildo’ Zegna. “Questa transazione è la prima dalla nostra quotazione nel dicembre 2021 e conferma il nostro impegno a sfruttare la nostra piattaforma per creare valore per tutti i nostri stakeholder.

Le linee per la cura della pelle hanno contribuito a guidare Tom Ford Beauty verso vendite annuali che dovrebbero superare il miliardo di dollari nei prossimi due anni e stile”, ha dichiarato Fabrizio Curci, Amministratore Delegato di Marcolin. “

“Tom Ford, Domenico De Sole e il loro team di prim’ordine hanno fondato uno dei marchi di lusso globali più innovativi al mondo e siamo entusiasti di costruire il suo vibrante futuro”, ha aggiunto Freda. “Zegna e Marcolin sono i licenziatari a lungo termine ideali per la moda e gli occhiali di Tom Ford. Siamo entusiasti di avere la continuità che portano al marchio e la loro costante dedizione alla qualità, al lusso e all’artigianato ci aiuterà a portare questo marchio nel futuro .

Tom Ford acquisito da Estee Lauder Co

Tom Ford acquisito da Estee Lauder Co